Sintesi delle analisi condotte

I dati da noi ottenuti permettono di poter certificare il contenuto del liquore come effettivamente appartenente alla specie Larix decidua.

Il liquore risulta caratterizzato da un aroma tipico dell’essenza da cui è estratto e con note specifiche dei composti α-pinene, β-pinene.

Il pinene è un composto organico che si trova nelle conifere e deve il nome al pino. Ha come isomeri α-pinene, β-pinene i quali vengono utilizzati per produrre caramelle balsamiche e suffumigi per inalazioni. Composto alquanto volatile all’aria, il pinene rilascia un gradevole aroma balsamico volatilizzandosi.

Il liquore non presenta tossicità.

Il contenuto di metanolo esaminato tramite gascromatrografia abbinata a detector a ionizzazione di fiamma indica una presenza entro i limiti di legge per il liquore (valore = 0,08 ppm).

Prof. Dr. Massimo Maffei
Il Responsabile dell’Unità di Fisiologia Vegetale

Dr. Simone Bossi, PhD
Il Responsabile tecnico