IL PROGETTO

La nascita, l’evoluzione e il Digestivo Larice oggi

La nascita del Digestivo Larice 

Il progetto Digestivo Larice nasce nel 2014 dalla mente visionaria di Paolo, marito di Claudia, un giorno in un bosco, come un fulmine a ciel sereno nella notte della crisi economica. 

Boschi di larice, prodotto tipico, digestivo e infanzia sono i paradigmi che guidano la creazione di un progetto molto ambizioso.  

Nulla è lasciato al caso nello spasmodico tentativo di riversare in una bottiglia il lusso sfrenato e la bellezza sfrontata delle nostre montagne.

Nasce un prodotto di altissima qualità  sia in termini di lavorazione e gusto sia in termini di packaging – una bottiglia allungata avvolta in un sottile foglio di legno di larice – rappresenta simbolicamente il ramo che si stacca dal suo albero e custodisce il suo nettare

Il marchio, studiato da un’ispiratissima designer newyorkese, dice tutto della passione essenziale che ci ha guidato e ci guida. 

L’evoluzione del progetto

Dalle mani di un padre creatore alle mani di due donne sorelle di adozione e struggentemente innamorate della montagna, imbellettate di scarpe tecniche e truccate con la resina appiccicaticcia, la gestione è rimasta improntata  al voler girare il riflettore su un territorio dimenticato, difficile, abbandonato, consumato e a volte abusato di fretta per appagamento turistico, ma che in sé possiede, per chi lo capisce, l’antidoto al “mal di vivere” che inquieta e imperversa nelle città, oggi più che mai svuotate di significati e valori. 

Digestivo Larice oggi

Dalla prima produzione di 800 litri di Digestivo Larice ed un solo formato di bottiglia nel 2015, siamo passati ai 4500 litri in cinque diversi formati nel 2020. 

Oggi Digestivo Larice è un’azienda guidata da due donne  molto appassionate della vita in generale e della vita in montagna in particolare. Il progetto è stato portato avanti continuando a trasmettere nel nostro digestivo i valori di naturalità ed ecosostenibilità nei quali crediamo fortemente affinché attraverso un sorso del nostro digestivo si possa riuscire a possedere un pezzettino di quel mondo ancestrale ed originario che è quello naturale.

Non solo Digestivo Larice

Vivendo questo territorio ogni giorno come mamme, imprenditrici, operatrici turistiche, maestre, sportive e abitanti siamo state guidate dalle tante storie di chi qui ci investe la pelle. 

Abbiamo fatto comunità con tante altre donne pragelatesi imprenditrici, per creare una rete di tutela dei prodotti  che si legano a questa montagna

Da qui l’idea di una liena di prodotti che contengono l’anima del larice e la sua essenza ma che sono un’altra cosa: LARIMIEL  il delicato sapore del miele di alta montagna che si fonde con gli oli essenziali degli alberi di larice creando un gusto unico, LARIPOP i famigerati zuccherini spirtitosi con le proprietà balsamiche dell’olio essenziale di larice e molti altri progetti in cantiere e a cui stiamo lavorando e che speriamo di realizzare tra cui la birra aromatizzata al larice e tutta una serie di cocktail a base larice. 

Le eccellenze del territorio

L’ultimo passo di questa visione tesa alla valorizzazione del territorio, unificato sotto un solo marchio, consiste nella creazione di una vetrina per i piccoli produttori locali, produttori amici, legati a noi dagli stessi principi ispiratori: il Digestivo Larice diventa quindi il paniere dove accomodare le eccellenze del nostro territorio, dai genepy artigianali, ai biscotti della tradizione.